Tradizione centenaria e lavorazione artigiana per Montegallo. Il cappello di paglia diventa l’accessorio più glamour della bella stagione
Montegallo                  Montegallo
Dalla centenaria tradizione della lavorazione artigiana del cappello di paglia intrecciata nascono le collezioni Montegallo, un insieme di bellezza, eleganza e purezza che contraddistingue questi elementi unici nel loro genere. Il marchio Montegallo prende il suo nome dall’omonimo comune della regione Marche, dove in passato le donne erano solite intrecciare copricapi con gli steli del grano appena mietuto per gli uomini che lavoravano sotto il sole. Un grano particolare chiamato iervicella e quasi del tutto scomparso perché difficile da coltivare, poiché i gambi molto lunghi lo rendono delicato e di conseguenza esposto alle intemperie. È solo grazie alla volontà di questi contadini, alla loro ostinazione, se oggi questo grano ha resistito nel sud delle Marche ed è la materia prima per la creazione dei
Montegallocappelli. Creati interamente dalle abili mani delle donne marchigiane, unici nel loro genere, questi cappelli diventano un accessorio elegante e raffinato per le donne che amano indossare lo stile di un copricapo dalla storia autentica. Modelli versatili e alla moda che nascono dalla ricerca continua della più alta artigianalità da parte dell’ideatrice del brand Alice Catena, che si affida per i suoi modelli alle mani esperte dei maestri cappellai del territorio. Ogni Montegallo è confezionato solo con materiali pregiati come paglia, feltro e filati 100% naturali e può essere reso ancora più personale con le proprie iniziali cucite a mano all’interno. Realizzati unicamente in Italia, sono accessori pregiati anche nel packaging: una scatola in cartone 100% naturale ideale per una confezione regalo o semplicemente per riporre i cappelli.
Montegallo                       Montegallo

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata