La Ca’ Granda aprirà i suoi “segreti” al pubblico per condividere le proprie bellezze storiche e culturali.
Ca' Granda           Ca' Granda
È parte integrante della storia di Milano la Ca’ Granda, uno dei più antichi ospedali d’Italia, il cui archivio del 1600 custodisce migliaia di documenti storici tra cui gli atti di fondazione dell’ospedale, centinaia di pergamene e alcune lettere firmate da personaggi illustri quali Napoleone e Leopardi. La collezione di opere d’arte comprende oltre 920 quadri, con eccezionali dipinti – tra gli altri – di Segantini, Hayez e Carrà. Il complesso include anche una delle Biblioteche Storiche di Medicina tra le più grandi d’Europa. Il Sepolcreto si trova al di sotto della Cripta della secentesca Chiesa della B.V. Annunciata (adiacente all’Archivio) e si stima che custodisca i resti di circa 150mila pazienti ospedalieri deposti fra il 1637 e il 1695. Lo stesso luogo ha ospitato anche le spoglie dei caduti delle Cinque Giornate di Milano, prima che venissero traslate al monumento dell’omonima piazza. Insomma, un grande patrimonio artistico, storico, architettonico che ora sarà reso accessibile alla città grazie alla collaborazione tra il Policlinico e il Gruppo MilanoCard. Per la prima volta nella sua storia la Ca’ Granda offrirà un percorso museale – denominato ArSe, da Archivio e Sepolcreto – al proprio interno, dando voce ai suoi luoghi più reconditi, che potranno raccontare la storia di questa Istituzione e della città. L’archivio storico è un vero gioiello nascosto, non solo per i documenti che conserva, ma anche per il luogo stesso: per questo motivo l’intero percorso ArSe prenderà il nome di “Percorso dei segreti della Ca’ Granda”. Il Gruppo MilanoCard, che dal 2015 gestisce alcuni monumenti storici della città chiusi da tempo quali la Highline Galleria, la Cripta di San Sepolcro, il Foro romano di Milano e Cinema Bianchini, il primo cinema esperienziale organizzato attualmente a bordo di un battello sui Navigli, si farà carico di tutti gli investimenti necessari per rendere questo percorso fruibile e destinerà una significativa parte dei ricavi della biglietteria agli interventi di cura e conservazione dei luoghi visitati. (Per ulteriori info arsemilano.it e milanocard.it).
Ca' Granda       Ca' Granda

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.