Tra gli alberghi fondatori di The Leading Hotels of the World,  l’Hotel de Paris di Montecarlo, sorto nel 1864 è appena stato oggetto di un restauro durato 4 anni. E splende più che mai

Hotel de Paris di Montecarlo Hotel de Paris di Montecarlo

Due gli architetti, Richard Martinet e Gabriel Viora, che hanno reinventato questo palazzo iconico  rendendo giustizia al suo fascino Belle Époque e al sogno del suo fondatore François Blanc: “un hotel che vada oltre tutto ciò che è stato creato fino a questo momento”. Tra le suite, imperdibile la spettacolare suite Prince Rainier III, situata sul tetto, a strapiombo su Place du Casino: un’esperienza unica per viaggiatori d’eccezione. La Princess Grace Suite, 910 metri quadri su due piani e una vista a 180° sul mediterraneo, è un’esperienza di lusso ‘estremo’ decisamente esclusiva. Con un costo tra i €30,000 e i €40,000 a notte, comprende numerosi spazi e servizi di lusso taylor-made. Lo stile, contemporaneo e raffinato, così come le decorazioni floreali, è un tributo all’eleganza e al gusto della Principessa Grace. Solo per grandi giocatori la Suite Monte-Carlo offre un’esperienza di gioco a dir poco esclusiva: 115 metri quadri e riservata ai clienti top client del Casinò di Montecarlo, propone un tavolo di Roulette inglese e un tavolo di Punto Banco o di Black Jack e può ospitare fino a 10 persone. Un’iniziativa che sottolinea i legami tra l’Hôtel de Paris Monte-Carlo e il Casinò di Montecarlo. Una storia segnata dal passaggio di artisti e personalità di primo piano: dal Principe di Galles (futuro Edoardo VII), ad Alexandre Dumas, Jacques Offenbach,

Hotel de Paris di Montecarlo Hotel de Paris di Montecarlo

Winston Churchill, James Bond (che vi ha soggiornato durante le riprese di Golden Eye), passando per grandi artisti quali Sarah Bernhardt, Charlie Chaplin, Maria Callas, Salvador Dalì ed Errol Flynn (che vi ha festeggiato il matrimonio). A partire dagli anni ’50 inoltre, tutto il mondo vi si reca a fare visita al Principe Ranieri III e alla Principessa Grace. Poco dopo la metamorfosi e rinascita del leggendario Hôtel de Paris, il ristorante Le Grill, diretto da Franck Cerutti, ottiene la sua 1a stella, regalando così al Resort Monte-Carlo Société des Bains de Mer il riconoscimento più alto d’Europa, con ben 7 stelle Michelin. L’Executive Chef dell’Hôtel de Paris, riassume la sua visione del Grill in due parole: marino e mediterraneo: vista mozzafiato sulla costa e sul Principato, cucina eccellente e tetto richiudibile, per offrire ai commensali cene sotto le stelle. ÔMER, il nuovo ristorante di Alain Ducasse, svela invece la sua cucina dedicata a tutto il Mediterraneo. Affacciato sui giardini dell’Hôtel de Paris Monte-Carlo, ricreati da Jean Mus, ÔMER è un invito al viaggio. E infine, imperdibile Il Patio, il nuovissimo spazio alberato di 671 metri quadri, creato al centro dell’hotel, che ospita le Maison Graff, Harry Winston, Omega, Stardust. //it.lhw.com/hotel/Hotel-de-Paris-Monte-Carlo-Monte-Carlo-Monaco

Hotel de Paris di Montecarlo Hotel de Paris di Montecarlo