L’azienda di Castelfiorentino lancia Maestri del Tartufo, una nuova linea a base del prezioso tubero che omaggia l’alta ristorazione

MAESTRI DEL TARTUFO MAESTRI DEL TARTUFO

Stefania Calugi, fondatrice nel 1987 dell’omonima azienda, è da sempre conosciuta per il suo peculiare estro creativo che nel tempo l’ha condotta ad immettere sul mercato dei prodotti che pure a distanza di decenni risultano dei best seller. La nuova linea si chiama MAESTRI DEL TARTUFO è stata creata grazie alla collaborazione con Chef Marco Stabile del ristorante Ora d’Aria* di Firenze: e i frutti che ne sono scaturiti portano il nome di “Cremoso di mele con tartufo”, “Aristà alla fiorentina con tartufo” e “Caramellatte con tartufo”. Una salsa spalmabile a base di mela con tartufo estivo: questo è “Cremoso di mele con tartufo”, per il quale vengono usate mele Golden Delicious e che si mostra particolarmente duttile in cucina, dai panini gourmet fino a numerose preparazioni quali primi e secondi piatti. Questo appeal di vivace eleganza si ritrova poi in “Caramellatte con tartufo”, dove la morbidezza del latte che viene cotto lentamente insieme allo zucchero di canna avvolge il tartufo estivo con il risultato di una crema dalla texture vellutata e dal gusto intenso: esso può essere utilizzato da solo oppure può impreziosire preparazioni a base di pasta frolla, pasticcini, torte oppure accompagnare anche il gelato. “Aristà alla fiorentina con tartufo” è invece una dichiarazione d’amore alla campagna toscana dal momento che l’ispirazione deriva dall’usanza di bollire in acqua ed erbe aromatiche la carne conservata sotto sale ed infine di metterla sott’olio nella forma di filetti così da poterla serbare a lungo. Stefania Calugi ha deciso di proporla con fagioli cannellini, dato che quest’ultimi non mancavano mai nella tavola degli agricoltori: il tutto in chiave moderna, in quanto la carne di maiale è cotta al vapore e dopo si procede con l’aggiunta di tartufo estivo. Info: www.tartufi.it

MAESTRI DEL TARTUFO MAESTRI DEL TARTUFO

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata