The Leading Hotels of the World, la collezione di alberghi di lusso che raggruppa le gemme dell’ospitalità indipendente nel mondo, festeggia il suo 90esimo anniversario con due esclusive cene “leggendarie”.
Leading Hotels       Leading Hotels
Fondata nel 1928 da un gruppo di albergatori europei influenti e lungimiranti, contava inizialmente 38 alberghi affiliati, tra cui l’Hotel Royal Evian e Le Negresco, entrambi in Francia. Oggi la collezione vanta oltre 400 hotel in più di 75 Paesi, uniti non da ciò che li rende uguali, ma dai dettagli che li differenziano. Tutti gli alberghi affiliati a The Leading Hotels of The World sono
Leading Hotels       Leading Hotels
infatti assolutamente radicati sul proprio territorio e ne rispecchiano l’essenza e la tradizione anche attraverso gli svariati stili
architettonici e di design, le esperienze culturali che possono essere proposte agli ospiti e un personale appassionato, competente e attento ad ogni esigenza. Per festeggiare il traguardo dei 90 anni, Leading Hotels ha organizzato a inizio marzo due esclusive
Leading Hotels       Leading Hotels
Leading Legends Dinner”: una a Roma dallo stellato Pipero e una a Milano nel nuovissimo Cracco in Galleria. Due cene volute anche per ringraziare i migliori clienti della collezione, ossia i soci del programma di fidelizzazione Leaders Club. Tra Milano e
Roma gli alberghi presenti ai 2 compleanni sono stati Grand Hotel Excelsior Vittoria (Sorrento), Grand Hotel Stockholm (Svezia),
Leading HotelsHotel Il Pellicano (Porto Ercole), Hotel La Perla (Corvara in Badia), Le Sirenuse (Positano), Terre Blanche Hotel Spa Golf Resort (Tourrettes, Francia), i due founding member Hotel Royal Evian e Le Negresco e la nuova apertura Seven Pines Resort di Ibiza. Ma i festeggiamenti non sono finiti: il 14 marzo, presso il milanese Spazio Gessi, 20 rappresentanti di altrettanti iconici Leading Hotels spegneranno le 90 candeline in compagnia dei più importanti partner della collezione. (www.LHW.com).
Leading Hotels       Leading Hotels

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata